mercoledì 4 luglio 2018

Notte a Shinnyoji


Un impegno preso con totale sincerità e devozione implica tutta la nostra attenzione, ci libera dall'ego, dall'essere in una continua ricerca di consenso e approvazione. La libertà si scorge in un attimo, come alla vista improvvisa di un tramonto...

Si scopre nel percepire 'adesso' in questo primo e ultimo istante ciò che la vita ci sta richiedendo, ce ne prendiamo completa responsabilità senza riserve... Attraverso il nostro totale impegno ci implichiamo nel fare del nostro meglio.

Quando è il cuore a guidarci non vi sarà traguardo da raggiungere, non esisterà meta.


Sentiamo di aver compreso profondamente un richiamo primordiale al quale non si può mancare.

Sapienti d'amore, siamo pronti, siamo attenti. Siamo responsabili, poiché responsabilità è liberazione...

E noi siamo qui, per la Vita, per esistere, liberi... A mani giunte. In un profondo inchino condiviso. Noi nel 'tutto' stanotte a Shinnyoji.

Non potremmo aspettarci altra cosa che essere come sassi sulla riva di un fiume, siamo smussati da un'acqua che non è mai la stessa, né per purezza e nemmeno per impeto, ci trasformiamo, a piccole dosi, costantemente.

Cos'altro si va cercando?
É tutto, tutto qui... nei nostri occhi.
Abbiamo il cuore pieno di "tutto".



Monica De Marchi





© Tora Kan Dōjō


Nessun commento:

Posta un commento